Polizia segreta o falsi poliziotti? 😰

Stiamo per montare la tenda quando in lontananza sentiamo un rumore non naturale. Ci vogliono alcuni minuti prima di capire che è il rombo di un motore. Un motore che lentamente si avvicina. Dal letto del fiume secco vediamo uscire una vecchia jeep tutta sgangherata. La jeep si ferma. Scendono due persone e subito ci dicono che qui non si…

Continua a Leggere

Dana Biosphere Reserve

La mattina decidiamo di partire. È una sezione molto isolata, senza sorgenti o possibilità di trovare acqua per due giorni, motivo per cui abbiamo gli zaini carichi d’acqua. La discesa verso la Dana Biosphere Reserve, un’immensa riserva naturale nel cuore della Giordania, è meravigliosa. Uno dei paesaggi più belli del Jordan Trail. Rocce rosse, verdi, bianche. Strane formazioni rocciose. Lo…

Continua a Leggere

Andare o non andare? 😕

Quando diciamo al gestore dell’hotel che domani vogliamo scendere nella vallata e iniziare il trail che unisce Dana con Petra, lui si agita, sbarra gli occhi e ci dice “Noooo!!! Noooo!!! Proibitoooo!!!” E ci spiega che la polizia turistica, dopo le recenti alluvioni, ha vietato tutti i trekking. E adesso? 😱 Contatto la Jordan Trail Association, la quale ci dice…

Continua a Leggere

Chernobyl – 26 aprile 1986

Cernobyl, cittadina della Russia settentrionale, divenne tristemente famosa in tutto il mondo dopo il 26 aprile del 1986 quando, durante l’esecuzione di un test nella locale centrale elettronucleare, nel corso di una simulazione di guasto al sistema di raffreddamento, le barre di uranio del nocciolo del reattore nucleare si surriscaldarono fino alla fusione, con due conseguenti esplosioni, che fecero scoperchiare…

Continua a Leggere

Ed eccoci a Dana 😍

Ed eccoci a Dana Ci prendiamo una giornata di riposo a Ma’tan, in un piccolo ecolodge a fianco di vecchie rovine ottomane. Grazie a fondi olandesi e americani, un team di archeologi e architetti stanno recuperando queste rovine, ricostruendo alcune delle abitazioni cercando di mantenere intatta l’architettura del villaggio. La mattina partiamo per l’ultima tappa della Sezione 6 del Jordan Trail,…

Continua a Leggere

Mangia… mangia… per favore… mangia… 😂😂

La mattina partiamo presto, all’alba. È una tappa con molta strada, senza paesaggi degni di nota. Il vantaggio della strada è che si cammiba veloci. Si macinano chilometri a velocità incredibile. Dopo poche ore attraversiamo una cittadina molto grande, con ristoranti e nogozi dove fare rifornimento di cibo. Ci fermiamo a mangiare e riposare. Vado in bagno e quando esco,…

Continua a Leggere

Terremoto e maremoto dell’Oceano Indiano – 26 Dicembre 2004

Il 26 dicembre del 2004, un terremoto di magnitudo 9.3 – uno dei più violenti mai registrati in quasi mezzo secolo – nell’oceano Indiano al largo della costa nord-occidentale dell’Indonesia causò un grande maremoto, con onde alte oltre 14 metri che causarono un’ampia serie di tsunami sulle coste dell’area asiatica, uccidendo almeno 230mila persone. I danni più consistenti furono registrati…

Continua a Leggere

Che fatica 😰 …ma che meraviglia 😍

La mattina partiamo tardi. Le previsioni meteo sono incerte, non si capisce se il temporale sia passato o ci siano altre perturbazioni in arrivo. Il cielo sembra sereno, solo qualche nuvola in lontananza. Ma è tutto così rapidamente variabile… Quando infine decidiamo di partire sono ormai quasi le dieci. Pessima scelta 😔 Non per il meteo, ma per le ore…

Continua a Leggere

Ancora temporali? 😱

La partenza da Karak è molto bella, con bellissime vallate davanti a noi. Dopo una discesa tranquilla a valle si comincia a risalire, ma gradualmente. È una giornata relativamente facile, accompagnata da un bel sole caldo e un vento gelido. Al sole si suda, all’ombra si trema per il freddo. Siamo quasi a fine tappa quando all’improvviso ci troviamo sotto…

Continua a Leggere