Santiago de Compostela: i vostri messaggi

La sera, dopo la visita al famoso “Portico della Gloria” della Cattedrale – finalmente restaurato e visitabile – abbiamo appuntamento con Don Fabio, il prete italiano che si occupa dei pellegrini suoi connazionali e che officia la Messa del Pellegrino in italiano. A Don Fabio spieghiamo che con noi, in questo Cammino, abbiamo portato lettere e messaggi, che voi ci avete affidato. Parte di queste lettere vorremmo fossero benedette. Don Fabio ci spiega che, solitamente, queste lettere vengono lasciate 24 ore nella cripta del Santo. Poi, una volta a settimana, durante la messa, verranno fatti i nomi, uno a uno,…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: O Outeiro – Santiago

Giorno 49 – Cammino Sanabrese: O Outeiro – Santiago Km tappa 16 – km totali 1247 – Passi 2.275.327 Siamo a Santiago de Compostela 😍 Siamo arrivati. 1.247 chilometri, 49 giorni, da Malaga… dal sud della Spagna, attraversando Andalusia, Extremadura, Castilla y Leon, e Galizia… ora siamo a Santiago. Ma andiamo con ordine 😉 Stamattina le luci dell’Albergue della Xunta si sono accese in automatico alle 6:45, svegliandoci prima del previsto. E alle 7:30 si sono automaticamente spente. Peccato che fuori albeggi alle 8:40 😱 Siamo rimasti al buio. Voi cosa avreste fatto? 😂 Torce in fronte e siamo partiti…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Silleda – O Outeiro

Giorno 48 – Cammino Sanabrese: Silleda – O Outeiro Km tappa 25 – km totali 1231 – Passi 2.230.352 Quando partiamo i “mojon” di pietra ci dicono che mancano 41,8 chilometri a Santiago. Potremmo partire e arrivare questa sera. Siamo così vicini che la tentazione di accellerare il passo e arrivare, dopo 48 giorni di cammino, è forte. Al tempo stesso vorremmo rallentate il passo e assaporare con calma questi ultimi chilometri. Sentimenti e sensazioni contrastanti. Decidiamo di prendercela con calma. Fare 25 km oggi, dormire nell’ultimo “Albergue de la Xunta de Galicia”, a O Outerio, un ostello nel mezzo…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Castro Dozon – Silleda

Giorno 47 – Cammino Sanabrese: Castro Dozon – Silleda Km tappa 28 – km totali 1206 – Passi 2.268.853 Tappa lunga ma facile. Ed ecco che iniziano ad apparire i cartelli stradali che indicano Santiago 😍 Manca davvero poco 😍 Più ci avviciniamo e più ci vien voglia di rallentare il passo. Il paesaggio è il tipico paesaggio della Galizia, con una novità oggi: gli alberi di mimosa fioriti. Distese di alberi enormi. Tutto giallo fiorito. È una meraviglia👍 Inoltre, altra sorpresa verso fine giornata, finalmente sui mojon di pietra appaiono i chilometri. Fino ad ora c’erano le pietre… nuove……

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Ourense – Cea

Giorno 45 – Cammino Sanabrese: Ourense – Cea Km tappa 22 – km totali 1158 – Passi 2.195.268 Bellissima giornata, calda e soleggiata, attraversando paesini e sentieri piacevoli. Sarà che manca poco a Santiago… ma l’umore è alto 😍 In uscita da Ourense vediamo un pellegrino che va in direzione opposta alla nostra. È Hun, il prete coreano di cui abbiamo avuto notizie nei giorni passati, ma che ancora non avevamo incrociato. In uscita da Ourense ci sono due possibili cammini, che si incrociano poi la sera a Cea. Noi stiamo seguendo un cammino e Hun l’altro. Scambiamo due chiacchiere…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Xunqueria – Ourense

Giorno 44 – Cammino Sanabrese: Xunqueria – Ourense Km tappa 22 – km totali 1136 – Passi 2.161.234 E con questa tappa siamo ad Ourense, da dove mancano solo 100 km (circa) a Santiago de Compostela. Ne abbiano percorsi più di 1.000 e ora ne mancano solo 100. Praticamente arrivati 😜 La tappa è quasi tutta su strada. Una stradina stretta e poco trafficata. Si continuano ad attraversare paesi con bar e negozi. Tutto ciò che era chiuso negli altri paesini, qui è aperto. Distretto industriale della città. Periferia. Ed eccoci a Ourense. Ricordate quando settimane fa abbiamo incontrato David…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Vilar de Barrio – Xunqueria

Giorno 43 – Cammino Sanabrese: Vilar de Barrio – Xunqueria Km tappa 14 – km totali 1114 – Passi 2.135.245 Non ci crederete… ma il riscaldamento ha funzionato tutta notte e davvero stanotte abbiamo sudato dal caldo 😜Ci voleva. Che piacere per il corpo e il morale. La mattina ci svegliamo con la pioggia. Appena rallenta un po’ mettiamo coprizaino e pantaloni antipioggia e partiamo. I sentieri sono pieni di fango. Ci sono punti in cui le scarpe sprofondano così tanto che cerchiamo passaggi laterali nei campi e nei boschi, pur di evitare il sentiero. Il passaggio più complesso avviene…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: Laza – Villar de Barrio

Giorno 42 – Cammino Sanabrese: Laza – Villar de Barrio Km tappa 19 – km totali 1100 – Passi 2.114.264 La notte ha diluviato, vento fortissimo con secchiate d’acqua violente. La mattina il respiro sembra essersi normalizzato e possiamo partire tranquilli. Almeno lo spero 😜 Dopo pochi chilometri incontriamo una signora olandese in Cammino, partita da Siviglia. Ci dice che ieri ha incontrato Manuel, il ragazzo spagnolo che noi abbiamo incontrato qualche giorno fa, ma che stamattina è partito prestissimo perché ha pochi giorni a disposizione. Ci dice anche che a pochi chilometri dovrebbe esserci anche un prete coreano, con…

Continua a Leggere

Allergia al Monoglutammato di Sodio

Giorno 41/bis e la mia allergia 😰 Facciamo un salto indietro nel tempo…. a circa otto anni fa. Stiamo vagadondando in Asia, in Thailandia. Senza preavviso inizio ad avere problemi respiratori, una strana asma che mi impedisce di respirare profondamente. È come se il diaframma fosse bloccato. Devo sbadigliare, cercando di riempire i polmoni al massimo. Ma ogni un paio di respiri, sento il fiato bloccarsi a metà, come se non arrivasse abbastanza aria nei polmoni. Ho spesso dissenteria. Dormo male e forti mal di testa. All’epoca (oltre a seguire un corso di massaggio thailandese) andavamo tutti i giorni in…

Continua a Leggere

Cammino Sanabrese: O Pereiro – Laza

Giorno 41 – Cammino Sanabrese: O Pereiro – Laza Km tappa 28+15 – km totali 1081 – Passi 2.085.468 *La vera ospitalità sul Cammino* Siamo sui 1.000 metri e la mattina ci svegliamo circondati dalla nebbia. Nuovamente una nebbia fitta e densa che blocca la vista di ciò che ci circonda. Oggi dovrebbe essere una bella tappa di montagna, con bei paesaggi. Dovrebbe. Noi vediamo solo a pochi metri da noi. E fa freddo. Un freddo terribilmente umido. Quando, dopo una decina di chilometri, attraversiamo un paesino di dieci case che sembra abbandonato (o forse è la nebbia a rendere…

Continua a Leggere