Corso per Hospitaleros Voluntarios – sul Cammino di Santiago e sulla Via Francigena

Da pochi giorni si è conclusa una nuova ed emozionante esperienza a cui abbiamo piacevolmente partecipato: il Corso per Hospitaleros Voluntarios (in italiano: Ospitaleri Volontari).

Cosa sono gli Hospitaleros Voluntarios?
Avete presente quelle persone che quando entrate in un ostello sui vari Cammini di Santiago e sulla Via Francigena vi accolgono con un sorriso e vi fanno sentire a casa vostra, aprendovi la porta e offrendovi un letto? Ecco, sono loro, gli Ospitaleri!
In questo caso si aggiunge la componente “volontaria” del servizio, ovvero un servizio svolto senza nessun compenso o remunerazione, se non la soddisfazione e il piacere di fare qualcosa per i pellegrini e condividere con loro le emozioni del Cammino.

Dove operano gli Ospitaleri Volontari?
Solitamente li trovate negli ostelli a “donativo”, ovvero strutture che offrono ai pellegrini un luogo dove dormire senza chiedere nessuna cifra fissa o imposta. Si lascia al buon cuore e alle disponibilità economiche del pellegrino la scelta della libera offerta da donare alla struttura che li accoglie.
In queste strutture spesso vengono offerte anche una cena e una colazione condivisa tra pellegrini, insieme a momenti di discussione e riflessione.
Attenzione: libera offerta non vuol dire che l’ostello è gratis! Significa che ognuno è libero di donare quello che ritiene più opportuno. L’attività degli Ospitaleri è svolta in modo volontario ma il mantenimento della struttura e la preparazione della cena e la colazione hanno dei costi: le donazioni dei pellegrini serviranno per dare accoglienza e ospitalità a chi verrà dopo di voi.

E il corso?
Il corso serve per preparare gli aspiranti volontari a diventare Hospitaleri, fornendo i giusti strumenti per vivere al meglio questa esperienza.
La “Federación Española de Asociaciones de Amigos del Camino de Santiago”, tramite il gruppo di “Hospitaleros Voluntarios” italiani, organizza ogni anno in Italia tre/quattro corsi.
Noi abbiamo partecipato al corso organizzato a Vercelli presso l’Ospitale Sancti Eusebio, un moderno e accogliente ostello lungo la Via Francigena.

Cosa viene insegnato durante il corso?
Prima di partecipare al corso avevamo in programma di documentare ciò che avremmo fatto, per poterlo condividere. Ma, come ci è stato fatto notare, raccontando in dettaglio le giornate del corso, rovineremmo la sorpresa e le emozioni ai futuri corsisti. Motivo per cui preferiamo non addentrarci nei dettagli tecnici e logistici del corso.
Sappiate solo che è il corso è un’esperienza molto intensa e coinvolgente, che aiuta gli aspiranti hospitaleros ad avvicinarsi al significato dell’accoglienza ai pellegrini e un gruppo di bravi formatori vi guiderà in questa esperienza.

Sensazioni ed emozioni del Corso per Ospitaleri Volontari?
Tanto calore e tanta serenità. In soli due giorni sono nate nuove amicizie, abbiamo condiviso esperienze ed emozioni, abbiamo visto i Cammini sotto una luce diversa, quella degli Osptitaleri, e siamo tornati a casa carichi di endorfine e bei ricordi.

Ed ora?
Ora siamo pronti per la nostra prima esperienza come Hospitalers Voluntarios. Nei prossimi mesi, a sorpresa ci troverete in qualche ostello della Via Francigena ad accogliervi con il sorriso sulle labbra e il cuore pronto ad ascoltare le vostre esperienze di Cammino.

A presto 🙂

Commenti chiusi