Vita in campagna

Dopo una rapida doccia per togliere da pelle e capelli l’odore di fumo, raggiungiamo Elisa – la moglie di Alex – a casa di alcuni amici rumeni che ci hanno invitati a mangiare con loro.

Gustiamo piatti tipici della cucina rumena. Una zuppa con brodo di pollo e uno stufato con patate e maiale. Fettine di salame piccante, lardo affumicato, formaggio, torta di zucca e grappa. Il tutto cucinato in casa e autoprodotto.
Una deliziosa meraviglia 😍

Per me che sono un’appasionata di autoproduzione visitare la casa di questi amici ha un fascino enorme.
Un piccolo orto con alberi da frutto e verdure, una ventina di galline per le uova, maiale che diventa salamini, prosciutti ed enormi pezzi di lardo, un affumicatore artigianale, caldaia a legna, alambicco per la grappa, dispensa colma di barattoli di conserve e marmellate, panelli solari…
L’arte di arrangiarsi e far da sé 😊

Inutile dire che la sera siamo tutti distrutti e non vediamo l’ora di farci una bella dormita su un comodo materasso al calduccio 😂

I commenti sono chiusi.