Verso Orsigna

Eccoci! Ormai ci davate per dispersi, vero? 😀
Invece ci siamo trovati, quasi per caso, in un valle italiana dove il segnale telefonico era assente, dove al posto delle suonerie telefoniche si sentiva solamente il cinguettio degli uccelli e i bramiti dei cervi, dove l’alternarsi di pioggia e sole hanno scandito le nostre giornate di pace e tranquillità insieme ad alcuni amici d’avventura.

Eravamo a pochi chilometri da Orsigna, un piccolo borgo incastonato in una vallata della Montagna Pistoiese, fra una fitta vegetazione di pini, castagni e faggi.
In questo borgo visse e passò gli ultimi mesi della sua vita il giornalista e scrittore Tiziano Terzani, i cui racconti e pensieri hanno fatto riflettere ed emozionare moltissimi lettori.

Oltre Orsigna, un campo, un terreno circondato da alberi, con una piccola casetta in pietra ed un camino.
Qui abbiamo montato tende e tarp, per trascorrere tre giornate in compagnia di amici, alcuni dei quali conoscevamo solo virtualmente. “Nomi” di chat e pagine Facebook che finalmente hanno preso volto e vita in un incontro reale.

Vi lascio con le prime foto della natura che i nostri occhi hanno visto in questi giorni, e una frase di Tiziano Terzani:
“Ognuno deve cercare a modo suo, ognuno deve fare il proprio cammino, perché uno stesso posto può significare cose diverse a seconda di chi lo visita”.

Commenti chiusi