Pronti a ripartire insieme a noi?

Davanti all’oceano con un sogno.
Pronti a ripartire insieme a noi?

Senza quasi rendercene conto sono trascorsi troppi mesi, fermi. La primavera, l’estate, ed ora anche l’autunno.

Sembra quasi che con la bella stagione noi andiamo in letargo. Camminiamo poco, non diamo nostre notizie, non partecipiamo agli incontri di camminatori. Semplicemente… scompariamo. È come se stessimo vivendo due vite distinte: quella invernale fatta di viaggi cammini, spedizioni e avventure – dove 2000km sono una passeggiata che condividiamo tutto con i nostri lettori – e quella estiva fatta di comfort e relax – dove 50 km in auto sembrano infiniti e qualunque cosa facciamo rimane privata per noi.

Ma voi non vi siete dimenticati di noi, vero? ❤️
Perché, zitti zitti, noi siamo pronti a ripartire.

Si torna a parlare di CAMMINI.

Un inverno, due progetti.
Nulla di estremamente difficile o impegnativo dal punto di vista fisico (o quanto meno… abbiamo fatto di peggio 😂), ma comunque due cammini affascinanti.
Il primo perché coinvolge anche voi che ci seguite, il secondo perché andrà a toccare una cultura lontana.

Ma andiamo con ordine.
Devo trovare il modo di spiegarvi ben bene cosa vogliamo fare tra poche settimane 😉

Per ora vi chiedo questo: pensate a qualcosa a cui tenete tanto, ad una vostra grossa speranza o desiderio, oppure pensate a qualcosa che avete sempre sognato fare ma non siete riusciti a realizzare, oppure ad una persona cara che avreste voluto portare con voi in qualche cammino e dedicatele un pensiero.

Se foste davanti all’oceano, soli, e poteste gridare un nome o un sogno, quale sarebbe?

Pensateci… Dedicate un attimo del vostro tempo a questo vagare con la fantasia…. Sognate… Liberate le ali del cuore…

 

Commenti chiusi