Milano – Pavia

Gg1

GTdA – Sezione 1 – Giorno 1
Milano – Pavia

Siamo arrivati 💪
Stanchi, accaldati, sudati, con i piedi che fanno male e le gambe che iniziano a bruciare… ma siamo arrivati 😅

La mattina, in Piazza Duomo a Milano, l’emozione è tanta. Sono passati 16 mesi dalla nostra ultima avventura, e la voglia di partire è tanta.
Siamo ovviamente anche un po’ preoccupati; siamo fuori allenamento.

Ad attenderci in Piazza Duomo troviamo due carissimi amici: Irene e Marco, vicepresidente della Zero to Wild.

Si parte 😍
I primi chilometri, fino a Binasco, scorrono tranquilli. Il cielo è coperto e una piacevole arietta ci accompagna. Si chiacchiera, si ride, si cammina… si respira un’aria serena. Siamo felici.

A Binasco, circa a metà strada, salutiamo Irene e Sofia che tornano a Milano e noi proseguiamo.
La frescura mattutina lascia il posto ad un cielo blu e pulito, con un sole quasi estivo.
Il percorso segue per oltre 30 km il Naviglio Pavese. Lo si costeggia e il rumore dell’acqua accompagna i nostri passi. Mi fermo spesso ad ammirare gli antichi ponti e le chiuse, vagando con la mente e pensando a quando il naviglio era navigabile con le chiatte. E sogno di essere anche io su una chiatta, trasportata dall’acqua.

Poco prima della Certosa di Pavia ci raggiunge un’altra nostra amica, Simona, per un saluto rapido.
Avere qualcuno che cammina con noi ci ricarica. Chiacchierare fa dimenticare la fatica 🥰

Purtroppo i chilometri iniziano a farsi sentire. I piedi fanno male, soprattutto a causa dell’asfalto costante.

Gli ultimi sei chilometri , dopo averne percorso trenta, sembrano non finire più.
Ogni passo è una mezza tortura 😰
E iniziano i pensieri negativi.
“Ma chi ce l’ha fatto fare?🙄”
” Ma perché partiamo sempre non allenati e poi soffriamo così?🙄”

Eppure, nonostante il caldo e la stanchezza, siamo felici.
Mancano due chilometri a Piazza Duomo a Pavia…. proseguiamo💪

È la terza volta che camminiamo la Milano-Pavia e tutte le volte arriviamo doloranti, ma al tempo stesso ogni volta è una bella soddisfazione vedere la cupola del Duomo di Pavia 😍

Da Duomo a Duomo.
Per ogni è fatta💪

****
PS: portate pazienza per i post un po’ scoordinati😅 Si capisce da come scrivo che sono stanca😅

Ma poi lo sapete che quando torniamo a casa, insieme a GuidEmilia e FattiDiMontagna rielaboreremo tutto il materiale, vero? E quello sì che sarà fatto bene😉

 

2 commenti:

  1. Il 31 maggio Laura e Marco, testimonial dell associazione Zero to Wild, partiranno per la Grande traversata degli Appennini : una grande avventura e un grande progetto! La partenza per la prima sezione che dara il via alla Grande traversata degli Appennini sara da Piazza Duomo a Milano, da qui passando per Pavia e attraversando il Po, Laura e Marco raggiungeranno gli Appennini. L ultima sezione dell ultima parte si concludera nel 2023 a Palermo. Un progetto ampio che ha lo scopo primario di raccontare la montagna attraverso le persone che la vivono e proprio in questo Fatti di Montagna sara al loro fianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Categorie