Cammino Mozarabe: Villanueva de Algaidas – Encines Reales

Giorno 5 – Cammino Mozarabe: Villanueva de Algaidas – Encines Reales
Km tappa 16 – km totali 101 – Passi 144.865

Anche oggi è una bella giornata, attraverso chilometri e chilometri di uliveti. Tutte le colline sono coperte da infinite coltivazioni di ulivi.
È un vero peccato che le olive siano così amare, altrimenti cederei alla tentazione di rubarne qualcuna e mangiarle, tanto cariche e gonfie sono sugli alberi 😋

Lungo il sentiero costeggiamo cascine abbandonate e le rovine di una vecchia chiesa, che ci divertiamo a visitare e fotografare.

È una tappa breve e piacevole, con tante pause al sole, a godere del suo calore.

Raggiungiamo Encinas Reales verso le 14, e qui abbiamo una triste sorpresa: le chiavi dell’Albergue dei Pellegrini sono nell’ufficio della Polizia Locale, che però oggi inizia il turno alle 17:00.
Non abbiamo voglia di proseguire per altri 21 km. Decidiamo quindi di sederci al sole del parco dell’eremo dove si trova l’alloggio e aspettare che vengano ad aprire.

C’e un bel via vai di gente. Ci salutano e proseguono.
In situazioni come queste mi manca la Giordania e la sua gente; dopo 5 minuti seduti soli saremmo stati invitati a bere una tazza di tè a casa di qualcuno ☺
Qui sono gentili e cordiali, ma l’ospitalità che abbiamo ricevuto l’anno scorso sul Jordan Trail è stata qualcosa che difficilmente ritroveremo.

Alle 17 in punto ecco che suona il telefono: è la Polizia Locale che ha visto le nostre telefonate e ci richiama per portarci le chiavi e aprirci la porta ☺

Doccia calda, cibo scaldato nel microonde, quattro chiacchiere con David (il pellegrino scozzese), e anche questa sera crolliamo addormentati stanchi ma contenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.