Tappa 30: Brignoles – Ollieres (Francia) (24 km) – (652 km)

Ha iniziato a piovere ieri pomeriggio, poco dopo il nostro arrivo, e ha piovuto per tutta la notte. Ma sembra che saremo fortunati, perché stamattina pioviggina pochissimo e venti minuti dopo la partenza smette completamente di piovere. E non fa neanche freddo 😊

I primi 12 km di strada sono un po’ monotoni. È una stradina che costeggia la ferrovia e prosegue dritta dritta tutta uguale. Arrivati al primo paesino ci fermiamo in bar a riposare un po’ e bere un caffè. Quando usciamo dal bar e riprendiamo il cammino abbiamo una piacevole sorpresa. Un signore sui 65 anni ci chiede “Fa freddo, eh?” … in italiano!!!! Ci dice che ci ha sentito parlare in italiano nel bar, e inizia a raccontarci che i suoi genitori sono italiani!!!! E, sorpresa, scopriamo che è di un paesino vicino a Foppolo, praticamente nella vallata vicina a dove abitiamo noi!!! Le incredibili sorprese del cammino!

Gli raccontiamo del nostro Cammino. Ci chiede se sappiamo già dove dormire questa sera, altrimenti lui ci puo’ ospitare volentieri. E siccome per stasera abbiamo già alloggio, ci lascia il suo numero di telefono con l’invito a chiamarlo se mai rifaremo il cammino e avremo bisogno di alloggio qui. Che meravigliosi incontri! Sono quelle piccole perle della giornata che rendono luminoso un cielo grigio.
Ripartiamo con una carica in più!

Siamo finiti nuovamente fuori dalla rotta segnata del cammino. Troviamo però una stradina che dovrebbe portarci al prossimo paese. Attraversiamo tantissimi vigneti. E qui io mi chiedo nuovamente: siamo in Provenza!!! Come mai ci sono solo vigneti e niente lavanda???? 😂😂😂

Arriviamo a Saint-Maximine. Piccolo paesino ma con un gran fascino. Già da lontano si vedono le arcate della Basilica. Torreggiano sul paesino. L’interno della basilica contiene le spoglie (o solo il teschio?) di Maria Maddalena. Appoggiamo gli zaini ed entriamo a visitarla; soffitti altissimi, in pietra. Dà una sensazione di imponenza. Molto bella!

Usciamo e andiamo alla ricerca di un prete per mettere il timbro sulla Credenziale. Troviamo il vicario… timbro messo!!

E via per gli ultimi cinque km per Ollieres. Altre stradine, altri vigneti, ed ecco Ollieres 😊
Ad attenderci c’è Louise, una gentilissima signora dell’Associazione PACA che stasera ci ospiterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.