HomeExchange: la nostra esperienza

Visto che molti di voi mi hanno scritto per avere info su HomeExchange, ecco a voi un piccolo articolo che spiega cos’e’ e come funziona 🙂

———————————-

HomeExchange: come viaggiare low cost, conoscere altri viaggiatori e sperimentare un nuovo modo di viaggiare.

Ricordate che a Marzo abbiamo partecipato a “Fa’ la cosa giusta”, a Milano?
Girovagando tra i vari stand, ci siamo fermati a chiacchierare con Benedetta e Anna, di HomeExhange.

Volete sapere cosa ci ha subito colpito di quella chiacchierata? L’idea di poter viaggiare e dormire ovunque nel mondo, spendendo poco, ed entrare in contatto con le persone che in quel “luogo” ci abitano. Come spesso ricordiamo nel nostro blog, i viaggi non sono fatti solo di paesaggi e monumenti, ma anche da persone, incontri e relazioni umane.
Da cosa nasce cosa… abbiamo deciso di provare questa diversa tipologia di alloggio/vacanza. E nei giorni scorsi abbiamo concluso il nostro primo scambio: siamo andati in vacanza per una settimana di trekking sulle Dolomiti, dormendo a Cortina d’Ampezzo.

 

Ma cos’è HomeExhange?
HomeExchange è una piattaforma che permette di trovare e prenotare case nelle quali soggiornare durante un viaggio o una vacanza, attraverso la modalità dello “scambio casa”.
Si tratta di mettere a disposizione la tua casa a viaggiatori di nazionalità italiana o straniera in cambio della loro casa.
La “moneta” di scambio è data dai GuestPoints, una moneta virtuale. Senza scambio di denaro né problemi burocratici: è questo il concetto alla base dello scambio di casa, un modo alternativo di viaggiare, risparmiare e conoscere le comunità locali, che si sta diffondendo sempre di più.

Come funziona lo scambio casa?
Ci si registra al sito, si compila la propria scheda utente, si mettono le foto della casa che si desidera scambiare e si inizia a cercare una casa e un proprietario a cui proporre lo scambio.
Cosa importante che sottolineo subito: lo scambio non deve necessariamente essere “reciproco”: io posso andare a dormire a casa di Roberta a Londra, poi Roberta andrà a dormire a casa di Michele a Parigi, e Michele se ne andrà a Buenos Aires a casa di qualcun altro. Con questa metodologia, scambiare casa è davvero facile!

 

La fiducia alla base di HomeExchange
Scambiare casa, e quindi aprire le porte della propria abitazione, implica offrire ospitalità, che si estende anche attraverso la comunicazione e lo scambio informazioni tra chi ospita e chi viene ospitato.
Per contribuire a stabilire relazioni di fiducia, HomeExchange verifica l’identità di iscritti e abitazioni, e attraverso un sistema di commenti e valutazioni aumenta la fiducia tra gli iscritti e la serenità dell’aprire le porte di casa propria ed effettuare scambi. Per aumentare la serenità negli scambi, HomeExchange fornisce anche vari livelli di assicurazione, per imprevisti e cancellazioni, e per eventuali danni (che si spera non accadano mai).

 

La nostra esperienza
Appena venuti a conoscenza di HomeExchange ci siamo chiesti: dove ci piacerebbe andare in vacanza? 😀
Abbiamo aperto HomeExchange per vedere la “location” delle case inserite nel portale, ed abbiamo scoperto che sono ovunque! In Italia e nel Mondo!

“Ok Marco… concentriamoci.. dove vuoi andare?”
“Mmmm… niente mare.. non fa per noi! Qualche luogo in montagna per fare trekking?” mi risponde Marco.
“Io non sono mai stata sulle Dolomiti! Che dici? Proviamo a vedere se c’è qualcuno che propone lo scambio casa in quella zona?”
E via… inseriamo date e luogo, e subito ci appaiono decine di case e appartamenti disponibili. Il motore di ricerca di HomeExhange permette di effettuare ricerche in base a svariate caratteristiche: prima casa, seconda casa, presenza di garage, numero posti letto, giardino, wi-fi, lavatrice, etc etc…
Troverete un’immensa quantità di alloggi, da appartamenti basici a ville lussuosissime, che vi faranno sgranare gli occhi 😀

A questo punto, identificate una decina di case adatte a noi, abbiamo iniziato a contattare i proprietari, indicando le date durante le quali avremmo avuto piacere di soggiornare nella loro casetta.
E qui inizia l’attesa. L’attesa di ricevere le risposte dei proprietari, per sapere se per quelle date sono disponibili a scambiare la loro casa.

Le prime risposte sono state negative, vuoi perché per quelle date i proprietari avevano altri impegni, vuoi perché la casa era già occupata.
Finché… ecco che arriva una risposta positiva. Valeria, così si chiama la proprietaria di casa, ci risponde che è felice di accoglierci nella sua casa di Cortina d’Ampezzo.
Siiiiii!!!! Che emozione 🙂

Con Valeria non accordiamo uno scambio diretto, ovvero Valeria non verrà a casa nostra.
Noi “pagheremo” a Valeria un certo numero di GuestPoint per ogni notte che dormiremo nella sua casa. Poi, Valeria potrà usare questi GuestPoint per scegliere una casa ovunque nel mondo.

Iniziamo così uno scambio di messaggi con Valeria, con i quali ci accordiamo su alcuni dettagli relativi allo scambio: orario di arrivo, biancheria di casa, dove ci farà trovare le chiavi, cosa visitare nei dintorni, suggerimenti sui migliori ristoranti della zona…

Arrivati a casa di Valeria troviamo tutto perfettamente come descritto, dalle foto ai servizi. Un bellissimo appartamento in centro Cortina, con vista sulla montagne. Una meraviglia.
E qui, iniziamo la nostra settimana di trekking ed escursioni per visitare le Dolomiti (se avete seguito il nostro blog avrete visto i posti meravigliosi che siamo riusciti a visitare). E la sera torniamo nella nostra accogliente casetta, piena di confort 🙂

 

Ma quanto costa?
L’unica spesa da sostenere è la quota d’iscrizione al portale di HomeExhange, che mette in comunicazione tra di loro i vari proprietari, offre un’assicurazione per cancellazioni e danni, e garantisce la sicurezza e l’affidabilità degli utenti e delle loro abitazioni mediante il sistema delle recensioni sotto stretto controllo del portale stesso.

 

E i GuestPoint come si accumulano?
I GuestPoint (moneta virtuale) si accumulano compilando il proprio profilo, verificando la propria identità al portale, contattando gli utenti, inserendo le foto della casa che si desidera scambiare, ed ovviamente facendo scambi casa.
Più GuestPoint accumuli, e più scambi casa puoi effettuare.
Un modo eccellente per tagliare le spese e per risparmiare anche in vacanza.

 

Cosa ne pensiamo?
Fantastico!!! Siamo estremamente soddisfatti del servizio.
Possiamo affermare che questa esperienza non è solo un modo per abbattere notevolmente i costi di un viaggio, ma anche un’esperienza che arricchisce come persona, mettendo in contatto persone di tutto il mondo con le quali si instaurano rapporti di amicizia e legami.

 

LINK PER MAGGIORI INFO: CLICCA QUI 

Commenti chiusi