LOWA CAMINO GTX e LADY LIGHT GTX

Uno degli elementi fondamentali che possono fare o disfare una spedizione in ambiente remoto sono gli scarponi.
Per la prima stagione del nostro trekking sulla Greater Patagonian Trail ci siamo rivolti a LOWA, nostro partner, che ci ha supportato con l’estrema competenza e cordialità che li caratterizza da sempre.
In un primo momento eravamo propensi ad utilizzare le RENEGADE GTX che ci hanno accompagnato da Bergamo a Santiago di Compostela e in numerosi altri trekking ma, una volta spiegate bene le caratteristiche del terreno, lo Staff di LOWA ci ha indicato altri due modelli….a posteriori posso aggiungere: per fortuna!

 

LOWA CAMINO GTX
Si tratta di uno scarpone da montagna ideale per trekking di lunga distanza o escursioni su terreni difficili.
La tomaia in pelle nabuk, più alta e resistente rispetto alle RENEGADE GTX, protegge maggiormente il piede, nonostante aumenti leggermente il peso della calzatura.
La fodera in Gore Tex, impermeabile e traspirante, ha mantenuto il piede asciutto in quasi tutti gli ambienti che abbiamo attraversato (a parte le torbiere e le zona infestate dai castori dove sarebbero serviti gli stivali di gomma :-)).
La suola Vibram Apptrail ha garantito una ottima aderenza su tutti i terreni anche durante le lunghe giornate di pioggia, garantendo una trazione sicura anche sul bagnato: il design esclusivo, insieme ai tasselli auto-pulenti (che evitano l’accumulo di fango) fornisce grip e frenata.

Alcune novità di questo modello:
– innumerevoli rinforzi presenti in vari punti dello scarpone che proteggono la pelle dalle rocce taglienti
– il sistema “X-lacing“, che consente un perfetto posizionamento della linguetta
– sottopiede di montaggio in nylon, che assicura il supporto torsionale

Aggiungo solo una cosa: sono i migliori scarponi che abbia mai usato!
Dopo un paio di giorni di “rollaggio” si sono dimostrati così comodi che non sentivo nemmeno la necessità di toglierli dopo una giornata di trekking! Anche il design è definitivamente accattivante ed aggressivo 😀

 

LADY LIGHT GTX
È un modello ideato specificamente per il piede femminile, adatto a trekking particolarmente lunghi o per un tour dei rifugi impegnativo.
È stato progettato tenendo presenti tutte le esigenze del piede femminile, dalla forma specifica del piede al gambale extra morbido, dalla parte posteriore ribassata che consente una maggiore libertà al polpaccio fino all’avanpiede particolarmente spazioso, perfetto per Laura.
Anche in questo caso la pelle Nabuk della tomaia è più solida, proteggendo maggiormente il piede su terreno sconnesso.
La fodera interna in Gore Tex (impermeabile e traspirante) e la suola Vibram Trac® Lite II la rendono una calzatura perfetta per un ambiente come la Patagonia che alterna torbiere acquitrinose con deserti sabbiosi con rocce vulcaniche.
Il sistema X-Lacing permette di personalizzare la calzata con una distribuzione uniforme della pressione dei lacci, garantendo una calzata ferma e sicura.

Le caratteristiche che ho maggiormente apprezzato delle Lady Light GTX:
– la forma a pianta leggermente larga, che dona comfort al piede: anche la sera, con i piedi leggermente gonfi dopo ore e ore di cammino, le scarpe erano comodissime
– la resistenza: le abbiamo sottoposte a tanti abusi, soprattutto camminando sulle rocce vulcaniche. Eppure, a parte qualche graffio superficiale, hanno resistito perfettamente. E in più occasioni hanno salvato i piedi da brutti colpi e slogature.
– il design: purtroppo c’è poca scelta di colori, ma il design è davvero bello, con piccoli inserti colorati verdi in contrasto con il colore della pelle.

 

Le porteremo ancora?
Si, senza se e senza ma! Per la Patagonia queste resteranno la nostra scelta 🙂

 

Commenti chiusi