Greater Patagonian Trail

Dopo aver concluso con successo in soli 100 giorni i 2300 km per il “Cammino da Bergamo a Santiago a piedi”, questo inverno abbiamo deciso di metterci nuovamente alla prova tornando in Sud America per una nuova “sfida”.

Percorreremo la “Greater Patagonian Trail” (GPT per gli amici): un trekking non ancora segnato e intrapreso da pochi temerari che rappresenta il più lungo cammino del Sud America collegando Ushuaia (Terra del Fuego, Argentina) con Santiago del Cile, attraversando la Patagonia e le Ande.

Saremo la prima coppia italiana a percorrere la “Greater Patagonian Trail”: un Cammino, una Spedizione, un’Avventura, per realizzare un sogno e farvi sognare con noi.

mappa-patagonia-italia

Greater Patagonian Trail

La GPT (abbreviazione di Greater Patagonian Trail) è il più lungo trekking del Sud America, circa 4000km attraverso la Terra del Fuego, la Patagonia Cilena e Argentina, le Ande.

Ancora sconosciuta e percorsa da pochi, la GPT è un insieme di tracce, sentieri, mulattiere che permettono di attraversare questa favolosa zona incontaminata del pianeta. Paesaggi mozzafiato, passi in alta quota, sentieri da scoprire, fiumi da guadare, cime da scalare; il tutto in completa autonomia dormendo in tenda e cucinando all’aperto con qualche visita nella civiltà per fare rifornimento di vivere e aggiornare il blog per condividere con i nostri follower questa fantastica avventura.

Fondamentale la capacità di adattamento, tecniche di navigazione, la capacità di vivere in autosufficienza per giorni senza supporto esterno: l’unico link un GPS in grado di inviare la nostra posizione con semplici messaggi di testo e, in caso di necessità, allertare i soccorsi.

Obiettivi

Dopo l’ultimo Cammino, percorso con uno scopo nobile e altruistico, ci siamo resi conti che avere degli obiettivi che vanno oltre i chilometri percorsi dà una marcia in più e aiuta nei momenti di difficoltà e incertezza che si incontrano sempre durante sfide lunghe ed impegnative.

Abbiamo deciso di approfittare di questa nostra spedizione per portare all’attenzione delle persone che ci seguiranno alcuni temi che riteniamo importanti.

Sogna con noi

Durante il nostro “Cammino da Bergamo a Santiago”, oltre a parlare di prevenzione e stili di vita, molta gente ha camminato con noi per una o più tappe, fisicamente e virtualmente sul nostro blog o sulla nostra pagina Facebook. Tutte queste persone hanno continuato a ripeterci che hanno “Sognato con Noi”. Leggere il nostro diario, vedere le nostre foto, rendersi conto che un progetto che sembrava impossibile è diventato realtà, li ha fatti sognare e forse, solo forse, li ha aiutati un po’ nei momenti difficili della malattia.

Il nostro Cammino ha ispirato e permesso a persone malate e non, di camminare virtualmente con noi e sognare attraverso di noi. Questo ci ha dato una carica emotiva immensa. Ora vogliamo continuare a farvi sognare!

Contatto con la Natura

Durante la nostra spedizione in Patagonia saremo a stretto contatto con una Natura meravigliosa per la sua diversità: un patrimonio da rispettare e conservare in modo che le future generazioni ne possono godere tanto quanto noi.

Il nostro impegno per il rispetto del territorio è condensato nei principi del “Leave No Trace” che cercheremo di applicare durante i mesi che trascorreremo in Patagonia. Attraverso le nostre foto ed il nostro diario di viaggio vi faremo conoscere questi luoghi remoti sperando di farvi innamorare di questa bellissimo dono che è la Natura e di stimolare in voi la voglia di goderla, rispettarla e proteggerla.

Bottiglie filtranti, fornelli pirolitici, pannelli solari con batterie ricaricabili, saponi biodegradibili e tecniche per ridurre il nostro impatto ambientale saranno tutti argomenti che affronteremo in modo approfondito in modo che possiate iniziare ad adottarle nelle vostre micro-adventures!

Per molti ma non per tutti

Chi ha avuto modo di conoscerci, personalmente o virtualmente, avrà capito che non siamo né super-atleti e tanto meno super-eroi: siamo una coppia di quarantenni in buona salute e forma fisica che insegue i suoi sogni e avventure con costanza e dedizione.

Troppo spesso le persone non provano nemmeno a intraprendere delle micro-adventures perché credono siano solo per supereroi; il messaggio più importante che vogliamo condividere con voi è che se possiamo farlo noi, potete farlo anche voi!!!

All’inizio potreste avere bisogno di un mentore, ma una volta che vi renderete conto delle vostre potenzialità non vi fermerete più!

“Nessuno ha mai detto che sarebbe stato facile, solo che ne sarebbe valsa la pena”.

P1030836

Commenti chiusi