Curanto di Chiloé

Sono settimane che tutti ci parlano del famoso “curanto” dell’isola di Chiloé.
Hanno più volte provato a spiegarci cosa sia: un misto di frutti di mare, carne, salsicicce, patate, e due impasti fatti con patate e farina. Il tutto viene messo in un buco fatto nella terra, dove ci sono pietre caldissime e rimasugli di brace, il tutto coperto da foglie di una pianta locale dalle foglie gigantesche, e fatto cuocere lentamente con il calore.
Ora, al posto della brace nella terra si utilizza un pentolone sul fornello.

Siamo così curiosi di assaggiare il curanto e scoprire come viene cucinato… che Marly decide di prepararcelo 😋

Si comincia con un giro di negozietti e mercati per comprare tutto il necessario.
In riva al mare, in piccole bancarelle, compriamo vari tipi di molluschi, tra cui alcune cozze gigantesche 😛
Vendono anche ostriche e granchi strepitosi. Perfetti per fare un aperitivo 😂

Si prosegue al mercato per acquistare le patate locali (piccole patate viola e rosa).
Mi affascina vedere queste bancarelle con frutti e verdure sconosciute e chiedere a Marly spiegazioni su cosa siano e come si utilizzano 😊

Infine, dal macellaio a prendere salsicce, pollo e carne affumicata.

E ora si comincia…
Marco e Oscar niziano a pulire cozze e molluschi.
Io e Marly prepariamo gli impasti con le patate: milcao (un miscuglio di patate lesse e farina) e chapalele (un miscuglio di patate crude grattuggiate, patate lesse e salsiccia).

E poi, a strati si mettono nel pentolone i molluschi, la carne, e gli impasti di patate. E si ricomincia… molluschi, carne, impasti di patate… E via ancora…

Durante l’attesa di due ore per la cottura ci gustiamo ostriche e granchi. Che delizia 😋😋😋

Ed infine, il curanto è pronto!!
Togliamo tutto dal pentolone… e BUON APPETITO 😋

Che dire? Delizioso!!! Un mix di sapori unico 😋

Unico problema, abbiamo un pochino esagerato con le quantità 😂 Mangiamo tantissimo, ce lo gustiamo… ma alla fine ne avanza ben più della metà.
Abbiamo già il pranzo pronto per domani 😂

Se passate da Chiloé ricordatevi di assaggiare il curanto 😘

Commenti chiusi