Tappa 7: San Vincenzo – Donoratico (17 km)

Dopo un’abbondante colazione siamo tutti pronti e carichi per la tappa odierna, da San Vincenzo a Donoratico.
Anche oggi si parte dal mare e si arriva al mare… nel mezzo si sale su colline oltre i 500 metri 😂Tropo facile camminare lungo la costa 😂

Si comincia a salire, inizialmente su sentieri ben tracciati, finché ad un certo punto il sentiero diventa roccioso e poco riconoscibile.
A guidarci è Italo, il presidente della sede CRI di Donoratico.
Per fortuna Italo conosce bene il territorio e ci guida perfettamente in mezzo ai boschi. La salita prosegue verso il Romitorino e a seguire il Romitorio, da dove si gode una vista spettacolare della vallata.

Raggiungiamo le rovine di un eremo abbandonato, di cui restano ormai solo quattro sassi. L’eremo era abitato da un eremita che coltivava piante medicinali; infatti nel terreno circostante ancora crescono piante aromatiche e fiori non tipici della zona. Anche da qui una vista meravigliosa 😍

Terminata la parte di salita più impegnativa, il sentiero prosegue tranquillo. Finché a un certo punto Andrea sparisce 😱Ha preso il sentiero errato 😱Per fortuna ha un GPS e, dopo averlo atteso per mezz’ora riusciamo a ritrovarlo 😂

Attraversiamo un vecchio ponte, nominato “Ponte Lungo”, che in realtà è più “stretto” che lungo.
Ed infine, poco prima di arrivare a destinazione, vediamo arroccato sulla collina il bellissimo paesino Natale di Giosuè Carducci.

Ed infine… la sede di Croce Rossa di Doronatico 😊Anche oggi… arrivati 👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.